Senza categoria

Il Tempo Che Passa

La meraviglia del tempo che passa è renderci conto di quanto la nostra anima non invecchi al ritmo del nostro corpo, anzi, non invecchia mai….allora ci ritroviamo ad osservare una foto recente e sorridere divertiti pensando…”ma quello sono io?” Ed è come se ci reincontrassimo con quel corpo che inizia a conoscere limiti, che ci chiede di rallentare, e in questo movimento, espandiamo ancor di più la percezione del nostro vero essere, quello che abita in noi, quello che se abbiamo badato, è il vero essere…. Lo vedo…il filo conduttore è la relazione con i bambini e in seconda battuta con i genitori, vedo allora quanto un nonno può limitarsi ad espandere il suo cuore, quanto possa restare alla finestra a guardare, a meravigliarsi di questa incredibile spontaneità e vitalità, quanto possa deprogrammare tanti schemi preconfezionati che limitano l’interiorità e la crescita del bambino, quanto il nonno possa essere riconosciuto parte dei loro giochi, perchè anche lui in quel momento vive lo stesso entusiasmo….vedo anche l’opportunità che un nonno consapevole può essere per l’intera famiglia a cui appartiene, quanto non senta più limiti di asse famigliare ma riconosca come sua responsabilità l’intera famiglia umana…..ecco che la saggezza può diventare dono per quei genitori che sentono la necessità del confronto….condizioni? si! una sola! restare sempre connessi con l’unico motivo che unisce le persone al di fuori del giudizio e dalle differenze…L’Amore…allora anche la mia vita diventerà piena e avrò assolto al mio compito, poichè avrò lasciato al mondo un frutto, il mio. MX

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...