benedizione · chi siamo · come siamo · connessione · eternità · gratitudine · la guida · Senza categoria · sull'amore · varie · vita e morte

La via maestra.

Ho sempre pensato che la banalità di una vita vissuta tra dispute duali, bisogni indotti, assenza di valori ed etica, mancanza d’amore, fosse un modo troppo semplice e troppo scialbo per spiegare l’esistenza, in me ho sempre sentito il fascino di trovare risposte a questa necessità interiore di vera pace, vero significato. Ho pensato, quando ancora ero bambino, che la vita di un missionario, doveva essere pregna di amore e dedizione al prossimo, solo più tardi ho capito che i veri missionari si muovono in silenzio, non visti, operano….non convertono, rispettano, non conquistano anime, ma ne sono innamorati. Quindi le risposte che cercavo non potevano essere nell’aderire a uno schema, ma, nel trovare la via del cambiamento, la conversione di me stesso. Ho sempre pensato che la ragione per cui siamo sulla terra, non sia personale, penso di far parte dell’intero, e l’intero non ha i confini ristretti dei nostri orizzonti, l’intero è l’abbagliante miraggio di uno stato interiore raggiungibile, la percezione realistica di una multidimensionalita dell’universo, che unisce al di là e al di qua, e se anche intravedo i potenziali oltre questa vita, ora serve raggiungere la pace. Credo che la negatività, l’ombra, siano assenza di illuminazione…non solo quella luce del sole o quella elettrica, ma, la luce data dall’essere illuminati interiormente.
Quindi tutti coloro che camminano verso l’obiettivo di riconoscere la propria divinità e luminosità, stanno correndo verso l’illuminazione, chi rimane nel negativo, ha la possibilità di sperimentare il dolore provocatosi nel restare lontani dalla luce….e dovrà fare i conti con arroganza-paura-risentimento-invidia-rabbia-odio-giudizio-menzogna ecc. Questo, non perché sia una punizione, al contrario, sono parte della famiglia e sono profondamente amati…ma non lo sentono ancora, questo accade perché la vita è saggia, è intrisa di saggezza, a chi è nell’ombra, offrirà mille modi per incontrarla, per realizzare la mancanza di luce e decidere un drastico cambiamento della propria vita. Sapete? Fin da bambino, quando i bulli a scuola volevano combattere, sentivo in me l’inutilità e la stupidità di quel confronto….amavo stare con le bambine piuttosto che con i maschi, sempre per lo stesso motivo, diciamo che consideravo in me più attendibili le forze femminili della sensibilità e vedevo quelle maschili, come direzioni contorte dalla mancanza di sensibilità, dall’uso sociale che ne è stato fatto. Credo profondamente, tutto ciò che facciamo della nostra vita infonda un profondo riflesso per tutta l’umanità, un riflesso energetico che contiene le risposte su questioni importanti… cambiare noi stessi e avere la capacità di donarci alla vita, ci apre ad orizzonti di risonanza e possibilità con i nostri simili, questo è cambiamento, questa è luce che aumenta…quindi continuo ad amare profondamente la vita, così tanto da onorare la presenza nel mondo, da cercare sempre la risonanza Con il fratello o sorella, perché possiamo imparare a comunicare con il secondo cervello, con la pancia, non con la mente, con l’intuizione del terzo occhio, non con occhi che credono di vedere la realtà. ..grazie a tutti voi che avete il coraggio di cambiare, perché in questo cammino è la torcia ardente dell’amore e della fede che ci guidano in territori sconsacrati dagli uomini stessi, dalla loro mancanza di attenzione a se stessi e agli altri, dalla mancanza di autentico amore illuminato. MX

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...