Senza categoria

Il mondo siamo noi.

Cari amici, vorrei affrontare un tema delicato quanto complesso, vorrei trovare gli elementi necessari al cambiamento del mondo in cui viviamo, per farlo, mi serve essere consapevole di quale sia la realtà e gli scopi che l’alimentano.

Credo per tutti sia arrivato il momento di fare profondamente i conti con se stessi, questo in quanto siamo stati abituati all’idea di “opportunismo”, di “necessità”, di “consumo”, di “sacrificio” e di “abnegazione… Dobbiamo fare i conti perchè tutti ci rendiamo conto dell’insostenibilità del sistema sociale, politico, economico e bancario, con tutte le sue ripercussioni.

Eccoci quindi ad essere lavoratori assunti in aziende, oppure liberi professionisti, con un vecchio lavoro e una coscienza nuova che stà cambiando radicalmente le sue comprensioni. Saremo in questi casi costretti a chiederci come pareggiare i conti per ottenere una società più libera, più umana, più sostenibile, poichè il cambiamento diventa ora prioritario rispetto all’idea di salvare lo stesso lavoro, che quindi dovrà a sua volta cambiare, pena la morte interiore.

Ci rendiamo tutti conto di muoverci all’interno di una recita falsa, fatta di bisogni indotti e consumi compensativi a dir poco inutili, anche se sappiamo che il prezzo è sfruttamento, schiavitù e a volte morte, tendiamo a non assumercene la responsabilità, poiche pensiamo che le conseguenze non siano nostra responsabilità. E’ davvero così? Davvero possiamo pensare che non siamo responsabili se immensi danni vengono procurati ad uomini e al pianeta? Lo siamo !! E lo sappiamo benissimo….è che il cambiamento della nostra coscienza sta iniziando a farci soffrire e iniziamo a non tollerare più tutte queste conseguenze.

L’intero mondo politico è un enorme falso, i pochi potenti della terra tengono schiavi interi popoli e con un tasto premuto possono cambiare le sorti di interi paesi, tutte le nostre risorse, servono per alimentare il grande inganno della libertà economica…NON esiste la libertà economica…le coscienze umane per la maggior parte vivono ancora in uno stato di sogno, nel quale la realtà non è forgiata dal valore umano ma da quello economico, come esseri umani, noi scompariamo, siamo ridotti a merce, a scontrini che camminano illudendosi di avere possibilità di scelta, possibilità che all’interno di questa vecchia energia, non possono esistere ne dare frutto, se non oscurando la coscienza e tramutandoci in carnefici.

Credo ci si sia oramai tutti svegliati all’idea che i sistemi d’informazione sono a servizio della “casta” e non della libera informazione, come abbiamo capito che il sistema bancario ha lo scopo di toglierci l’egemonia sul danaro e sugli investimenti, esattamente come ci viene tolta la libera scelta e la possibilità di gestire a modo nostro ciò che è nostro. Vediamo quanto diventiamo una forma di debito che dovremo saldare a vita per generazioni, e vediamo anche quanto tutto questo, non sia reale, ma, frutto della cooperazione tra sistemi fraudolenti governi e leggi….Vediamo anche come dirigere le folle verso le decisioni che più fanno comodo, sia uno dei meccanismi utilizzati, come paesi che si spacciano per Etici, sostenitori dei principi di libertà, nel reale siano disposti a sviluppare attentati in paesi concorrenti e addirittura sui propri cittadini, al fine di garantirsi prosperità e profitto, vedasi torri gemelle, Siria, ecc. Per alcuni, creare guerra e scompiglio, rende in termini di materie prime, di ricatto sociale, di controllo delle nascite, delle risorse e della vita.

Tutto questo è aberrante, è il nazismo con i suoi esperimenti applicato in termini globali, a scopo di lucro e di potere…Oramai non siamo nemmeno più padroni della moneta nazionale, siamo un surrogato, una cellula, di un sistema che si autosostiene.

Ecco che il risveglio delle coscienze, sta liberando molta gente dalle catene dell’illusione, cominciamo a guardare in faccia certi personaggi e a vederne l’aspetto ignobile e fragile, l’aspetto che non permette loro di essere esseri umani e di raccogliere il meraviglioso frutto dell’operare a favore e non contro i propri simili. Il risveglio è la nascita della consapevolezza che siamo molto più di quanto ci hanno raccontato, che il nostro potenziale si estende oltre i limiti ristretti del controllo politico e che libera l’interiorità umana in favore di una nuova realizzazione…si, perchè nonostante i colpi inflitti dai poteri, le persone si girano dall’altra parte e inventano nuovi modi di vivere, di condividere e di essere, nei quali al centro non ci sono parole, ma, autentica condivisione per lo scopo comune, nulla a che fare con il comunismo, tantomeno con un diverso modo di fare profitto, semplicemente l’arte di riconoscere nell’altro il fratello con il quale possiamo condividerci…senza differenze di livello di razza o di posizione, poichè ognuno sarà consapevole di dover esprimere il talento per cui è nato, tutto il profitto in eccesso è reinvestito in iniziative sociali o di ripristino della terra, ogni scienza, da quella medica a quella antropologica a quella puramente scientifica, grazie a queste persone illuminate, potrà allargarsi a dismisura, poichè semplicemente abbraccerà un pensare olistico non limitato da convenzioni, basta pensare a Tesla, per rendersi conto di come non si sia voluto l’arrivo del vero progresso, quello che portava benessere e soluzione per tutti, a costo zero. Ecco che su queste anime arimaniche e luciferiche che gestiscono il mondo, poggia un esasperante karma di morte e di dolore, nel quale come per i nazisti, l’uomo non è più uomo….E’ veramente questo il mondo che vogliamo? E’ questo che immaginiamo come soddisfacente per le nostre vite? NO!! Non è così…il cambiamento è in atto e poco importa se verrà schiacciato qualche bottone, poichè far crollare le torri gemelle, ha giustificato azioni verso un paese nemico, guarda caso ricco di petrolio, provate a chiedervi se qualche guerra viene combattuta per la libertà e non per il profitto, NON ne troverete.

Dicevamo che il mondo sta cambiando, SI! le torri gemelle sono state un ottimo pretesto, ma qualche cosa è andato storto, sapete cosa? Si è creata un enorme onda di compassione in tutto il pianeta, questo ha cambiato la vibrazione degli umani e del pianeta stesso, innalzando il valore dell’essere umano al di sopra del valore del profitto…questo meccanismo continua tutt’ora per tutte le guerre e le violenze, presto questi carnefici si troveranno soli e nessuno vorrà più interessarsi a loro…e tutto finirà, ci sarà la pace.

Kryon alle Nazioni Unite è stato chiaro, il risveglio è inarrestabile, poichè avviene a un livello che non è fisico, ma animico. Dopo il risveglio c’è la realizzazione, significa mettere in pratica ciò che siamo diventati, AGIRE per e con l’umanità, ignorando la vecchia energia….ed eccoci all’illuminazione, alla coscienza collettiva alla quale l’uomo purificato potrà arrivare grazie a tutti quelli che già oggi illuminano il cammino.

Cari amici, vedete anche voi che è tutto da rifare, facciamolo!, facciamolo insieme senza i vecchi sistemi di lotta e contrapposizione, ma, con la coscienza, perchè tutti vogliamo la stessa cosa, essere amati e accettati, tutto il resto non vale un briciolo di sforzo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...